Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni Clicca qui

Venerdì, 24 June 2022 13:39

Ordinanza commissariale n.17 del 31 maggio 2022 recante “Misure per la semplificazione e l’accelerazione degli interventi per la ricostruzione privata degli immobili danneggiati dal sisma del 2017 nei Comuni dell’isola di Ischia”

Si rende noto che il Commissario Straordinario per la Ricostruzione nei territori dell'isola d'Ischia interessati dal sisma del 21.8.2017 on. Giovanni Legnini ha adottato l’ pdf ordinanza commissariale n. 17 del 31 maggio 2022 relativa a “Misure per la semplificazione e l’accelerazione degli interventi per la ricostruzione privata degli immobili danneggiati dal sisma del 2017 nei Comuni dell’isola di Ischia” (32.72 MB) recante misure di semplificazione finalizzate ad accelerare la ricostruzione privata, anche attraverso l’esercizio dei poteri in deroga previsti dall’articolo 2 del decreto-legge n.189 del 2016 nonché dall’articolo 11, comma 2, del decreto-legge 16 luglio 2020 n.76, convertito con modificazioni dalla legge 11 settembre 2020 n.120, in considerazione dell’urgenza e della particolare criticità degli interventi necessari alla speditezza della ricostruzione, in un contesto gravato da una lunga stasi.

La predetta ordinanza prevede:

- all'articolo 9 “Termine per la manifestazione di volontà”,  che entro il termine del 20 agosto 2022, tutti i soggetti legittimati alla richiesta del contributo devono presentare una dichiarazione di manifestazione della volontà di richiedere il predetto contributo per la riparazione, consolidamento, ristrutturazione contenente: a) una scheda contenente la tipologia e la descrizione sintetica del danno, i dati identificativi dell’edificio danneggiato e degli aventi diritto al contributo, con la stima sommaria del danno sulla base dei costi parametrici; b) una copia dell’eventuale domanda di condono presentata;

- all’articolo 5 “Procedura per la concessione del contributo”,  che l’istanza di concessione del contributo, contenente le indicazioni di cui all’articolo 9, commi 2 e 3, lettere a) e b) dell’ordinanza n.7 del 2019, è presentata, nelle more dell’attivazione di una piattaforma informatica, dai soggetti legittimati, per il tramite del professionista incaricato, a mezzo pec, al Comune interessato e alla Struttura commissariale, unitamente alla richiesta del titolo abilitativo necessario in relazione alla tipologia dell'intervento progettato.

Pertanto, il Commissario Straordinario con successivo decreto n. 1391 del 23.6.2022 ha provveduto ad approvare la modulistica di cui alla predetta ordinanza:

“Dichiarazione di manifestazione di volontà a presentare richiesta di contributo ai sensi dell’art.9 della O.C. 17/2022”

“Richiesta di concessione di Contributo Ricostruzione per interventi di miglioramento/adeguamento sismico o ricostruzione di immobili con struttura ordinaria, a uso abitativo ed a uso produttivo, danneggiati o distrutti dal sisma del 21 agosto 2017”.